Siamo su  alt come "DONNE PCOS"... unitevi a noi!

A BIELLA NASCE NEL 2009 IL 1° AMBULATORIO MEDICO-PSICOLOGICO dedicato alla PCOS! 

 
Perché la psicologa se ho la pcos?

"Il medico che mi segue mi dice di andare anche dalla psicologa ma io non vado...è superfluo! Ne faccio a meno tanto sto bene.  È solo una questione fisica! Sono triste e sto male solo a causa dell'irsutismo, dell'acne, dell'alopecia e dell'obesita. Appena dimagrisco starò benone!". Questi sono i pensieri delle donne italiane affette dalla Sindrome. In Inghilterra, in U.S.A e in Australia è prassi iniziare una psicoterapia in parallelo all'adozione di un nuovo stile di vita che comprenda attività fisica regolare e una dieta a basso contenuto di zuccheri.

Le donne affette da Pcos spesso soffrono non solo a causa dei sintomi provocati dalla patologia e sono in grossa difficoltà a mantenere il nuovo stile di vita. Molte pazienti sono in sovrappeso o obese ma faticano ad ammettere a se stesse che il problema del peso è solo in parte legato all'insulino resistenza. Perché si mangia tanto? o solo certi cibi?è  vero che chi ha la sindrome ha più voglia di carboidrati ma come mai anche con una dieta a basso indice glicemico che dovrebbe interrompere questo circolo vizioso si ha tanta voglia di mangiare cose dolci o carboidrati?perché non si perde peso? O perchè non si riesce ad  essere costanti nella dieta o nell'attività fisica? Sorprende che le pazienti obese che effettuano interventi di by pass gastrico inizino a dimagrire. Significa che mangiavano troppo e la spiegazione è da ricercare nella psiche. Alcune pazienti presentano dei veri e propri disturbi alimentari come la bulimia o il binge eating disorder che vengono nascosti sia ai famigliari sia ai medici.  Non se ne può parlare. Sono motivo di vergogna come le emozioni.

E' difficile  gestire la rabbia e l'aggressività...o si esplode dopo aver tenuto dentro per tanto tempo tanta rabbia o si reagisce sempre con tanta rabbia per ogni piccola cosa...le relazioni con gli altri sono fonte di stress e di preoccupazione e comunque fonte di malessere. ...ecco perchè andare dalla psicologa ha un senso! La Pcos non è solo una patologia medica e il malessere emotivo che sente la paziente spesso non è causato esclusivamente dai sintomi della Sindrome. 

La parte più complessa è ammettere che si ha un problema psicologico e che si ha bisogno di aiuto.

 
Opinioni delle pazienti - ricerca internazionale

Una ricerca a livello internazionale indaga atteggiamenti, esperienze e  opinioni delle pazienti in merito alla PCOS con lo scopo di aiutarle e supportarle maggiormente. 

Partecipate numerose! 

 Il link e' http://bit.ly/pcos-patient-survey 

 
Progetto IRIS

  alt  PROGETTO  IRIS

Professionisti:
Dott.ssa Stefania Cattaneo, nutrizionista  Cel: 333 8358204
Dott.ssa Elisabetta Scaruffi, psicologa-psicoterapeuta  Cel: 349 7840915

E-MAIL: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Scopo del progetto:
    Approccio integrato     

Perché lo psicologo e il nutrizionista?
Perché gli aspetti nutrizionali e quelli emotivi si influenzano reciprocamente

Leggi tutto...
 
Chiusura ambulatorio Fondo

 Si comunica che l'AMBULATORIO PCOS con sede a Biella presso la Fondazione Edo ed Elvo Tempia è chiuso.

 

 

Chi c'è online

 18 visitatori online

La tua Esperienza

Invia alla redazione la tua testimonianza...e se ci autorizzi la pubblichiamo

Scrivici

Sondaggi

Nella PCOS spesso è presente una sofferenza psicologica. Cosa mi fa paura ?
 

Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies ed altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti.
Utilizzando questo sito, acconsenti agli utilizzi di cookies e delle altre tecnologie descritti nella nostra Cookies Policy. Cookies Policy.